0
Nessuna società è stata
aggiunto per confrontare ancora
Torna al Sommario

Come rendere fantastica la tua musica

Ogni artista sogna di essere popolare e diventare virale, anche se molti non sanno come arrivarci. Bene, non è così difficile! Diventare virale è tutto buon marketing e  distinguersi al momento giusto. Che tu decida o meno di acquistare opere teatrali non importa, a meno che tu non crei musica fantastica che fa desiderare di più ai tuoi fan. Ecco alcuni suggerimenti universali per rendere la tua musica fantastica.

1. Pratica, pratica, pratica!

Questo non può essere sottolineato abbastanza. Anche se l'audio di alta qualità è importante, l'attrezzatura da sola non ti farà passare. Più tardi aspetti a correggere un errore, più sarà difficile correggerti. Trascorrere più tempo in anticipo essere grandiosi piuttosto che fare piccole correzioni in seguito. Ricorda, la pratica non fa perfetto - La pratica fa abitudini. Quindi, mentre ci sei, incorpora le buone pratiche per ottenere il massimo dalle tue sessioni di pratica.

Trova un posto tranquillo. Allontanati dalle distrazioni. Vai in un posto speciale, che sia una stanza speciale, un angolo o qualunque cosa il tuo cuore desideri. Preparati mentalmente praticando sempre nello stesso posto. Se pratichi solo in un'area, la tua mente assocerà automaticamente quel luogo alla pratica e sarà preparata quando andrai.

Tieni l'attrezzatura e le scorte nelle vicinanze. Non solo è conveniente per te, ma ti fa anche risparmiare molto tempo. Non lo odi quando ti siedi e accendi il tuo laptop, solo per trovarlo al 12% e devi alzarti e rintracciare il tuo caricabatterie? Le piccole cose sono facili da dimenticare, ma quando devi cercarle, si aggiunge una grande perdita di tempo e sei meno concentrato. Sii avanti al gioco. Essere organizzato. Essere preparato.

Inizia con un fine in mente. Ciò non significa partire all'indietro o fare reverse engineering! Stabilisci un obiettivo prima dell'inizio di ogni sessione di pratica. Solo suonare attraverso la tua musica non è la stessa cosa che esercitarti. Quando pratichi, miri a migliorare. Chiediti: "Cosa voglio realizzare oggi?" e passare a quell'obiettivo. Non sei sicuro di cosa devi lavorare? Prendi il feedback delle persone e applicalo alla tua musica.

Pratica più intelligente. Devi avere un obiettivo molto concentrato. Lavora su un singolo problema nel maggior numero di modi possibili. Abbattilo, vai piano, cambia il ritmo e fai tutto ciò che devi fare finché non senti di farlo bene. Non è necessario ricominciare dall'inizio ogni volta: dopo un po 'diventa noioso. Se non lo capisci la prima volta, torna domani. Attenzione però, questa non è una scusa per rimandare; è un motivo per dominarlo la prossima volta.

Allenamento musicale! Sì? No? Ok, possiamo lavorarci su. Tratta le tue sessioni come un allenamento. No davvero! Potrebbe sembrare sciocco, ma pensaci: devi riscaldarti facendo le scale e allentando i muscoli, poi ti alleni praticando la tua musica e infine hai un periodo di defaticamento in cui ti rilassi e ti diverti. Quindi trattalo come un allenamento musicale. Pianificare in anticipo.

2. Migliora il tuo ambiente di registrazione

Questa è la fattore numero uno che influisce sulla qualità della registrazione. Le persone spesso non si rendono conto di quanto sia importante il loro ambiente acustico. Se hai un home studio, è probabile che non venga trattato come un ambiente di registrazione rispettato. Ecco alcuni suggerimenti per ridurre al minimo il rumore indesiderato e concentrarti al massimo.

Superfici dure. Possono essere il tuo più grande nemico poiché rimbalzano i suoni intorno. Pareti in cemento, ripiani, pavimenti in legno e pareti piastrellate possono creare echi nelle registrazioni. Ammorbidendo la superficie dura con tessuti, come una tenda spessa o un tappeto, è possibile inumidire la stanza e creare un ambiente più acustico. Se stai cambiando i tuoi mobili, cerca mobili più rotondi per diffondere i suoni che rimbalzano su quelle superfici.

Riduci al minimo i suoni ricevuti dal tuo microfono. Gli schermi riflettenti possono aiutare a ridurre al minimo i suoni raccolti dai lati e dal retro del microfono. Puoi anche creare la tua cabina vocale fai-da-te, se vuoi! Ovviamente, se hai un microfono cardioide, elimina già la maggior parte dei suoni dal retro e dai lati. Tuttavia, questi tipi di microfoni sono ancora sensibili ai suoni provenienti da dietro il cantante. In tal caso, la soluzione migliore è appendere una coperta spessa direttamente dietro il cantante, coprendo quanta più superficie possibile. Stai lontano anche dalle scrivanie. Il suono può accumularsi lì sotto e creare strani echi.

Il posto peggiore da registrare? Il centro della stanza. Nel mezzo della stanza, le frequenze si accumulano e possono creare "onde stazionarie". Le onde stazionarie possono creare un rumore inevitabile. Vengono creati quando si ha lo stesso suono che rimbalza su pareti parallele una di fronte all'altra. È possibile risolvere questo problema rompendo le superfici piane - il suono si diffonde dalle superfici arrotondate o complesse. Questa diffusione previene sia le onde stazionarie che i "punti morti", luoghi in cui mancano componenti sonori.

Shhh! Quando registri, assicurati che tutto sia silenzioso. Riduci al minimo il rumore di fondo. Spegni l'aria condizionata, la TV, il microonde, il ventilatore e qualsiasi altra cosa tu possa avere. Non vuoi quei rumori extra nella tua registrazione!

3. Buone pratiche di registrazione

Il semplice fatto è che gli home studio non hanno l'attrezzatura specializzata da centomila dollari degli studi di registrazione professionali. Tuttavia, è possibile ottenere un suono di alta qualità attraverso buone pratiche di registrazione e potenti tecniche di missaggio. Ecco un paio di suggerimenti per la registrazione per aiutarti a perfezionare le tue registrazioni.

Usa un metronomo. Il nostro tempo naturale va su e giù, un metronomo ci aiuterà a mantenere un tempo più coerente. Questo non solo renderà la tua musica più pulita, ma aiuterà anche ad accelerare il processo di editing digitale. Il metronomo aiuterà a sincronizzare le registrazioni e renderà più facile manipolarle in seguito.

Sintonizzati spesso. Jimi Hendrix una volta si fermò a metà canzone, a metà spettacolo, per accordare la sua chitarra perché era spenta. Accordare prima di ogni singola canzone (o durante di essa) è un po 'eccessivo, ma dovresti almeno accordarti prima di ogni pratica importante o sessione di ricodifica. Vuoi che i tuoi strumenti siano in perfetta forma. È facile dimenticarsi di sintonizzarsi, soprattutto quando si arriva nella zona. Tuttavia, l'ultima cosa che vuoi è registrare con uno strumento leggermente stonato, e poi devi rifarlo.

Usa monitor e cuffie. Le cuffie chiuse sono le migliori perché i suoni delle cuffie non si diffondono nel microfono. I monitor sono i migliori per il missaggio perché non forniscono un suono "colorato" (base più profonda, medi più nitidi, ecc.) Come fanno gli altoparlanti. Usando i monitor, hai suoni più accurati per il missaggio e l'editing. Successivamente, usa le cuffie per fare riferimento. Ricordati di impostare anche i tuoi livelli di conseguenza!

Non parlare direttamente nel tuo microfono. Inclina invece la tua voce al lato del microfono. Ciò riduce lo scoppio diretto dell'aria (il rumore schioccante) allontanandolo dalla parte più sensibile del microfono. Inoltre, posizionati a sei pollici a un piede di distanza dal microfono. Più vicino e la registrazione sarà forte e troppo saturo.

Avvolgere

Diventare un artista o musicista famoso non è facile, ma non è nemmeno impossibile. Tutto inizia con una musica fantastica e un suono di qualità, quindi esercitati, usa una buona attrezzatura e accorda il tuo strumento! Quindi, solo promuoverlo online, sarai grande in pochissimo tempo!

marketing plan-Soundcloud

Data: 31 Maggio 2014 / Autore: Rich Drees

Sommario

    Recensioni SoundCloud © 2021 - Tutti i diritti riservati. Questo sito Web non è in alcun modo affiliato a SoundCloud.